Rifacimento tetto: Copertura in doppia aggraffatura d’alluminio

Missione:

  • Eseguire lo smaltimento eternit per creare un ambiente circostante sicuro.
  • Montare una copertura duratura, quasi eterna, senza bisogno di manutenzione.
  • Migliorare l’isolamento termico del tetto, permettendo un notevole risparmio sui costi delle bollette ed un miglior comfort.
  • Attraverso un’opera di rifacimento tetto, crearne uno nuovo, bello, che valorizzasse l’immobile anziché rovinarlo.

Tipo di copertura montata: alluminio pre-verniciato di colore rosso siena e posato con il sistema di doppia aggraffatura.

Dove: Villanova di Castenaso, Bologna, Emilia Romagna.

Anno esecuzione lavori: 2008

Copertura in eternit - rifacimento tetto

Ecco come si presentava la copertura prima del nostro intervento di rifacimento tetto.

La villa di pregio presa in esame è situata a Villanova di Castenaso, in provincia di Bologna.

La proprietà ci contattò per poter eseguire lo smaltimento eternit, ormai in stato di degrado sul tetto, e creare una nuova protezione di altissima qualità e che durasse nel tempo, senza la necessità di continue manutenzioni ogni tot anni, attraverso un’opera di rifacimento tetto.

Eternit da rimuovere - rifacimento tetto

Eternit da rimuovere

L’opera di rifacimento tetto è iniziata con la messa in sicurezza del cantiere, iniziando a rimuovere e smaltire le lastre in cemento-amianto, seguendo come sempre le procedure descritte nella normativa vigente.

Amianto sul tetto - rifacimento tetto

La proprietà voleva rimuoverà l’amianto ed eseguire il rifacimento del tetto creando una copertura che valorizzasse l’immobile.

Successivamente abbiamo posato un pacchetto di isolamento termico composto da: lama d’aria, pacchetto di isolante multistrato riflettente di derivazione areonautica di marca Actis, ossia quello che è probabilmente il miglior isolante possibile per una protezione civile, 6 cm di ventilazione. Abbiamo poi montato 2,2 cm di compensato fenolico al fine di creare un piano di calpestio e infine barriera a vapore.

Una volta finiti i lavori per creare un buon sistema di isolamento termico siamo passati alla fase successiva del lavoro di rifacimento tetto, ossia il  montaggio della copertura in alluminio pre-verniciato rosso siena, in doppia aggraffatura. Il sistema di posa realizzato offre notevoli garanzie inerenti alla tenuta all’acqua, questo grazie all’assenza di fori tra le lastre, che vengono infatti “cucite” una sull’altra in fase di posa.

Esteticamente parlando non c’è nemmeno un termine di paragone in confronto alle lastre in Eternit.

Il sottotetto era inusato fino a quel momento, a causa delle temperature torride in estate e gelide in inverno, ma grazie a questa opera di rifacimento tetto, che ha incluso la posa di uno strato di coibentazione ad elevate prestazioni, si è reso possibile utilizzarlo, anche se sprovvisto di sistemi di riscaldamento o raffreddamento.

Copertura in alluminio pre-verniciato - rifacimento tetto

Risultato:

  • Rimuovere l’eternit per creare un ambiente circostante sicuro, il tutto in completa sicurezza: FATTO.
  • Montare un tetto duraturo, quasi eterno, senza bisogno di manutenzione: FATTO. Quello in doppia aggraffatura è pressoché eterno, e senza il minimo bisogno di manutenzione.
  • Migliorare l’isolamento termico della protezione, permettendo un notevole risparmio sui costi delle bollette e un miglior comfort: FATTO. Il risultato è un notevole aumento a livello di comfort ed un beneficio riguardante il riscaldamento dell’abitazione che alla lunga ripagheranno le spese d’intervento effettuato.
  • Attraverso un lavoro di rifacimento tetto su misura, creare una nuova copertura, bella, che valorizzasse l’immobile invece che rovinarlo: FATTO. Rispetto a quello precedente in eternit, quello nuovo non è solo migliore in termini di performance, ma da anche un valore aggiunto all’immobile.