Rifacimento tetto: Miglioramento dell’isolamento termico

Missione:

  • Fissare stabilmente i coppi in modo che non si muovessero più.
  • Migliorare enormemente la performance della copertura grazie ad un triplice intervento di miglioramento di rifacimento tetto.
  • Far rientrare l’intera opera negli incentivi fiscali.

Tipo di copertura montata: realizzata in coppi fissati uno ad uno alla listellatura sottostante. Con impianto fotovoltaico integrato, isolante ad alto rendimento e sistema di ventilazione del tetto.

Dove: Casalecchio di Reno, Bologna, Emilia Romagna

Anno esecuzione lavori: 2011

Questa era una casa molto bella, una villa grande sui colli di Bologna.

Era coperta con vecchi coppi oramai tutti spostati e pericolosi, ed era quindi davvero necessaria un intervento di rifacimento tetto.

La richiesta dell’architetto era di eseguire un rifacimento tetto installando un nuovo manto di copertura, insieme ad un nuovo pacchetto di isolamento che gli permettesse di far rientrare il lavoro nella riqualificazione energetica, così da ottenere gli sgravi fiscali sul lavoro fatto.

Inoltre si voleva rendere completamente impermeabile e ventilato il tetto, con coppi fissati in modo che non si muovessero mai più.

Dopo aver rimosso e smaltito la vecchia copertura siamo passati al primo step della nuova realizzazione.

Abbiamo montato come isolante termico multistrato riflettente quello di marca Actis, di derivazione areonautica, che permette un eccellente isolamento mantenendo uno spessore molto sottile.

Rifacimento tetto: Actis

Notare l’isolante multistrato Actis sottio lo strato di doppia listellatura.

Sopra di questo è stata creata una doppia listellatura, una perpendicolare all’altra, per permettere la ventilazione del tetto.

Rifacimento tetto: Isolante per abitazione civile

Altra foto in cui si può notare lo strato di isolamento.

I coppi sopra posati sono stati fissati uno a uno con dei ganci.

In questo modo la copertura è stabile e non si muoverà mai più. La copertura, essendo inoltre ventilato, isola inoltre il tetto dal calore nei periodi più caldi dell’anno.

Sopra una delle falde del tetto è stato infine montato un impianto fotovoltaico di ultima generazione.

Lastre per integrare impianto fotovoltaico - rifacimento tetto

Queste sono le lastre montate per permettere di creare un impianto fotovoltaico completamente integrato al tetto.

Il lavoro di rifacimento tetto è rientrato nelle riqualificazioni energetiche permettendo al cliente di usufruire degli incentivi fiscali.

Risultato:

  • Fissare stabilmente i coppi in modo che non si muovessero più: FATTO. Come si nota dalle foto, i coppi, essendo fissati uno ad uno, permettono il massimo della stabilità.
  • Migliorare enormemente le performance del tetto grazie ad un triplice intervento di miglioramento: FATTO. Tetto ventilato + Isolante multistrato riflettente + Impianto fotovoltaico = meglio di così non si poteva fare!
  • Far rientrare l’intera opera di rifacimento tetto negli incentivi fiscali: FATTO. Come il 100% dei nostri clienti, anche questo è riuscito ad ottenere gli incentivi.