Rifacimento tetto: Copertura piana con telaio di pendenza

Missione:

  • Eliminare i grossi ristagni d’acqua;
  • Trovare un sistema per eliminare i problemi collegati ad una copertura piana;
  • Migliorare l’isolamento termico del tetto;
  • Creare un tetto bello ed estremamente duraturo attraverso un opera di rifacimento tetto.

Tipo di copertura montata: In alluminio montata in doppia aggraffatura, pannelli sandwich con spessore di 100mm come isolante termico.

Dove: Ronta, Firenze, Toscana.

Anno esecuzione lavori: 2007

rifacimento tetto

Prima del nostro arrivo, ci si presentava una copertura piana in guaina piena di problemi.

Questo tetto è situato a Ronta, in Provincia di Firenze, Toscana.

Questa è la copertura di un’abitazione civile, anche se sotto di essa ci sono pure uffici e capannone.

Prima del nostro intervento di rifacimento tetto, era una ricopertura in guaina con nessuna pendenza e senza, inoltre, alcun tipo di isolamento termico.

Guaina marcia - rifacimento tetto

I ristagni d’acqua sulla guaina, alla lunga, creano questo tipo di problema: le infiltrazioni sono la conseguenza.

La guaina cominciava a dare seri problemi di infiltrazioni: aveva infatti vasche enormi sulla copertura, che creavano grandi ristagni d’acqua e che usuravano il materiale molto velocemente. Il rifacimento tetto era d’obbligo.

Abbiamo valutato diverse possibilità, ed alla fine abbiamo optato per il montaggio di una struttura in pendenza prima di passare all’azione finale di rifacimento tetto, in modo da evitare nuovi ristagni d’acqua una volta finito il lavoro.

Struttura di pendenza - rifacimento tetto

Foto della struttura di pendenza creata per controllare il deflusso dell’acqua e consentire il rifacimento tetto.

Dopo il montaggio della struttura di pendenza, siamo passati alla costruzione di grondaie in alluminio con un particolare disegno fatto da noi su misura per lo specifico cantiere.

Abbiamo poi montato sopra la struttura di pendenza dei pannelli sandwich, dello spessore di 100 mm, per dare alla ricopertura un ottimo isolamento termico.

Prima di passare all’azione finale dell’opera di rifacimento tetto, abbiamo montato sui pannelli uno strato di guaina, con lo scopo di creare un separatore elettrico di sicurezza.

Lavori in corso - Rifacimento tetto

Lavori di rifacimento tetto: montaggio della guaina sopra i pannelli sandwich.

Infine, siamo passati alla posa di una copertura in doppia aggraffatura in alluminio, ossia una posa e un materiale pressoché eterni.

Il risultato finale è un tetto molto sicuro, esteticamente gradevole e con un ottimo isolamento termico, oltre ad una durata garantita di 40 anni.

L’alluminio non ha ossidazioni corrosive nel tempo, e di conseguenza può durare anche centinaia d’anni.

Copertura in doppia aggraffatura - rifacimento tetto

Risultato finale del rifacimento tetto: esteticamente bello, con un ottimo isolamento termico e nessuna infiltrazione.

Risultato:

  • Eliminare i grossi ristagni d’acqua: FATTO
  • Trovare un sistema per eliminare i problemi collegati ad una copertura piana: FATTO. Come per i ristagni d’acqua, la creazione di una struttura di pendenza ha risolto i problemi che una avere una copertura piana può creare.
  • Migliorare l’isolamento termico del tetto: FATTO. I pannelli sandwich permettono un ottimo isolamento termico, facendo risparmiare sulle bollette.
  • Eseguire il rifacimento tetto creando un tetto bello ed estremamente duraturo: FATTO. La doppia aggraffatura è il sistema di posa che permette la massima durata per la copertura e, grazie al materiale estremamente resistente che abbiamo utilizzato, durerà quanto l’immobile stesso.